Master Coaching.

Lo sviluppo del potenziale del singolo individuo è il punto di partenza per la crescita e il progresso della società.

Cos’è il Coaching?

Per Coaching si intende un genere di consulenza professionale rivolta alla persona per accompagnarla nei processi di cambiamento e di miglioramento.
Il termine viene usato spesso col significato di allenare.

A che cosa allena il Coaching?

Ci si allena per produrre un miglioramento di se' e una maggiore consapevolezza delle proprie risorse, per ottenere lo sviluppo del proprio potenziale, dell'energia e delle motivazioni.
L'allenarsi cui fa riferimento il coaching, potrebbe rivendicare l'antico significato che aveva la massima del "conosci te stesso" e ancor piu' quella del "prendersi cura di se'".
Questa, a partire da Socrate, significava infatti allenarsi, armarsi, equipaggiarsi per affrontare la vita.

Il Coach.

La funzione del Coach non è dare consigli ma favorire la comunicazione verso se stessi e verso gli altri.

Image

E’ un facilitatore e catalizzatore.

Non dà consigli, non propone soluzioni.

Evita i pregiudizi e non giudica.

Sviluppa la consapevolezza.

Essere
Coach

Corso introduttivo agli strumenti del coaching

Scopri EC

Essere
Professional Coach

Corso avanzato agli strumenti del coaching

Scopri EPC

Il Coach in pratica

GRAZIE ALL’ATTIVITÀ SVOLTA DAL COACH, IL COACHEE (CLIENTE) È IN GRADO DI APPRENDERE ED ELABORARE LE TECNICHE E LE STRATEGIE DI AZIONE CHE GLI PERMETTERANNO DI MIGLIORARE SIA LE PERFORMANCE SIA LA QUALITÀ DELLA PROPRIA VITA.

Durante ciascun incontro è il cliente stesso a scegliere l'argomento della conversazione, mentre il Coach lo ascolta ponendo osservazioni e domande. Questa interazione contribuisce a creare maggiore chiarezza e consapevolezza. L'attività di coaching accelera la crescita dell'individuo in quanto grazie a essa ognuno giunge a focalizzare in maniera più efficace e consapevole gli obiettivi da raggiungere e le conseguenti scelte da porre in atto. Nel coaching si osserva dove si trova il coachee, quale sia cioè la situazione attuale di partenza, e si definisce, in comune accordo, ciò che egli è disposto a fare per raggiungere la meta in cui vorrebbe trovarsi nel prossimo futuro.

Ti scrivo soprattutto per ringraziarti sinceramente per la chiacchierata di venerdì, un momento forte, personale che difficilmente dimenticherò. Pensa che ho affrontato il weekend (seppur indaffaratissimo) con una serenità che non avevo da molto. Credo proprio che la creatività sia il punto di partenza per una nuova sfida e in questo momento seppur mi spaventi ho voglia di rimettermi in gioco (erano anni che non lo facevo dal punto di vista professionale).

S.

Sei davvero una persona speciale che da molto nutrimento a tutti quelli che ti circondano!

I.

Grazie per avermi aiutato a vincere la sfida del cambiamento interiore, per guardare la realtà con occhi nuovi e a farmi intraprendere il viaggio alla ricerca di una qualità di vita più elevata. Sei un grande!!! con stima.

G.